L’Urologo / Andrologo si occupa in senso sia medico sia chirurgico, delle patologie riguardanti l’apparato urinario maschile e femminile e dell’apparato genitale maschile.

Gli ambiti di indagine che l’ urologo-andrologo può andare a considerare sono diversi e variano a seconda dell’ età del paziente e delle patologie tipiche di quell’ età. Di seguito riportiamo le patologie di maggiore interesse.

In età pediatrica aiuta a indagare e diagnosticare eventuali patologie dell’apparato urogenitale: anomalie o alterazioni dello sviluppo renale, vescicale, infezioni urinarie ricorrenti, reflussi vescico-ureterali, testicoli non discesi, idrocele, ipospadia, fimosi.

Importante ad oggi la diagnosi di molte patologie relative allo sviluppo sessuale in età adolescenziale:

  • varicocele di alto grado con possibile ripercussioni sulla fertilità,
  • alterato sviluppo dei genitali,
  • fimosi mai corrette.

In età adulta invece la maggior parte della patologia urologica riguarda la ghiandola prostatica: si va dal notissimo ingrossamento benigno della ghiandola che provoca i tanto diffusi disturbi minzionali nei soggetti “over 50”, alla patologia neoplastica (“neoplasia della prostata”…da statistica il tumore della prostata è la seconda neoplasia più frequente nel sesso maschile e notoriamente non dà sintomi almeno nelle fasi iniziali). Diventa quindi importantissima una diagnosi precoce dopo la quinta decade di vita (anche prima nei casi di familiarità di tumore prostatico) mediante l’esecuzione del dosaggio PSA annuale assieme alla visita urologica.

Altro vasto capitolo dell’ età adulta è quello che concerne la disfunzione erettile con tutte le problematiche sessuali e la fertilità di coppia.

Da non dimenticare anche la calcolosi urinaria che è forse una delle patologie urologiche più diffusa la quale provoca coliche renali ricorrenti, con o senza espulsione spontanea di calcoli con le urine.

Fondamentale poi è tutta la diagnosi e cura della patologia neoplastica urologica, in cui sono sempre più importanti la diagnosi precoce e la prevenzione: tumori del rene, neoplasie delle alte vie urinarie e della vescica, tumore prostatico, tumore testicolare, tumore del pene.

In ambito strettamente femminile invece l’ urologo cura: cistiti e pielonefriti ricorrenti, incontinenza urinaria in tutte le sue forme.

Presso il nostro poliambulatorio è possibile eseguire:

  • Visita urologica / andrologica
  • Visita urologica / andrologica con ecografia
  • Ecografia transrettale prostatica
  • Ecografia testicolare
  • Ecografia apparato urinario
  • Ecografia pene basale
  • Ecografia pene dinamico (con iniezione farmaco)

Se avete la necessità di essere visitati da un Urologo / Andrologo a Busto Arsizio, con pluriennale esperienza sia ambulatoriale che ospedaliera, non esitate a contattarci. Presso il nostro centro, sito in via San Michele 2 a Busto Arsizio, è possibile prenotare una visita urologica o andrologica sia privatamente che in regime convenzionato con numerose assicurazioni, enti mutualistici e società sportive.

Presso il nostro ambulatorio polispecialistico visitano i seguenti urologi / andrologi:

Dott. Christian Gastaldi

Contattaci per fissare un appuntamento

Compila il modulo di contatto oppure chiamaci subito