La cardiologia è una branca della medicina dedita allo studio, alla diagnosi e alla cura sia farmacologica che, nel caso, invasiva delle malattie cardiovascolari, le quali possono essere congenite oppure acquisite.

Il medico specialista che si occupa di questa branca della medicina, viene chiamato appunto cardiologo e si occupa sia della prevenzione cardiovascolare che della riabilitazione del paziente che è stato sottoposto ad intervento di rivascolarizzazione (cardiochirurgico, di angioplastica percutanea ecc), inoltre si prende cura delle malattie cardiovascolari, scompenso cardiaco, anomalie del ritmo…

Oggigiorno le malattie cardiovascolari sono ancora tra le prime cause di morte al mondo e fra queste le malattie cardiache più diffuse sono:

  • Angina pectoris: dolore toracico talora irradiato alle braccia, al giugulo e al collo dovuto ad un ischemia transitoria del cuore. Può insorgere sotto sforzo, il più delle volte espressione della presenza di un’ostruzione a livello delle coronarie;
  • l'angina stabile da sforzo;
  • l'angina instabile
  • l'infarto del miocardio: morte di una porzione più o meno grande del muscolo cardiaco. Consegue ad un interruzione prolungata (almeno un ora) del flusso sanguigno nella coronaria deputato all’irrorazione di quella porzione di cuore;
  • Cardiopalmo: termine generico con il quale si segnala la presenza di un disturbo del ritmo cardiaco. Non infrequentemente è dovuto ad uno stato ansioso;
  • Dispnea: sinonimo d’affanno, è uno dei degni d’insufficienza cardiaca. Può essere presente solo sotto sforzo, o, in casi molto seri, anche a riposo;
  • Sincope: è l’improvvisa e momentanea perdita di coscienza, associata ad alterazioni circolatorie e respiratorie;
  • Aritmia: è un termine usato per indicare un disturbo del ritmo cardiaco che comprende una gran varietà di condizioni che vanno dalla semplice extrasistole asintomatica alla fibrillazione ventricolare;
  • Extrasistole: battito irregolare che interrompe l’ordinata sequenza del ritmo cardiaco cadenzata dal segna passi naturale del cuore;
  • Tachicardia: è un ritmo cardiaco accelerato, con un numero di pulsazioni al minuto al di sopra di 100 ma che può raggiungere anche il valore di 400;
  • Tachicardia parossistica (TPSV): è una condizione sopraventricolare caratterizzata da una frequenza cardiaca regolare e veloce (160-220 battiti al minuto) che inizia e si arresta improvvisamente e che origina nel cuore ma non nei ventricoli;
  • Tachicardia atriale e/oventricolare: ritmo cardiaco accelerato che riguarda o le camere cardiache superiori (tachicardia atriale) o quelle inferiori (tachicardia ventricolare);
  • Fibrillazione atriale: Particolare aritmia relativamente diffusa dopo la quinta, sesta decade di vita. Comporta una minor efficienza nel riempimento dei ventricoli ed è possibile causa d’insufficienza cardiaca. Si può agevolmente controllare con la terapia medica;
  • Endocardite: infiammazione del tessuto valvolare del cuore. Più frequentemente batterica è fortunatamente rara, ma potenzialmente molto pericolosa. Può essere causa d’insufficienza cardiaca anche a grande distanza di tempo dall’episodio acuto;
  • Miocardite: infiammazione del tessuto muscolare del cuore. Più frequentemente d’origine virale, può esordire con un quadro drammatico che porta in breve tempo il paziente a necessitare di un trapianto cardiaco. Più frequentemente pero’, decorre in modo silente, causando, anche a distanza di molti anni dall’infezione primitiva, un quadro di scompenso cardiaco non altrimenti spiegabile;
  • Pericardite: infiammazione del sacco che riveste il cuore. Più frequentemente di origine virale, è una patologia pericolosa ma che, adeguatamente riconosciuta e curata, guarisce bene;

Presso il nostro poliambulatorio è possibile eseguire:

  • Visita cardiologica;
  • Visita cardiologica di controllo;
  • Vista cardiologica con ecg;
  • Visita cardiologica con ecg ed ecocardiocolordoppler;

Se avete la necessità di essere visitati da un Cardiologo a Busto Arsizio, con pluriennale esperienza sia ambulatoriale che ospedaliera, non esitate a contattarci. Presso il nostro centro, sito in via San Michele 2 a Busto Arsizio, è possibile prenotare una visita cardiologica sia privatamente che in regime convenzionato con numerose assicurazioni, enti mutualistici e società sportive.

Presso il nostro ambulatorio polispecialistico visitano i seguenti cardiologi:
Dott.sa Zuffada Francesca

Contattaci per fissare un appuntamento

Compila il modulo di contatto oppure chiamaci subito